LA 2344 ESR - Acciaio per trattamento termico 50 03

EN X40CrMoV5.1 ESR (Ex AFNOR EZ40CDV5.1) W.Nr 1.2344 ESU – AISI H13 ESRElaborazione modalità rifusione tramite elettrodo fusibile

Consegna ≤ 240 HB
Durezza massima 56 HRC
Nit. 1000 HV
PVD
Lucidatura
ESR

Composizione chimico in %

CMnSiCrMoVNiSPFe
Mini0,350,250,804,801,200,85---Base
Maxi0,420,501,205,501,501,150,120,00100,010Base

Proprietà fisiche a 20 °C

Densità : 7,85

Modulo d’elasticità E : 215 000 N/mm²

Coefficiente di Poisson V : 0,3

Coefficiente medio di dilatazione in m/m* °C
tra 20 °C e 100 °C
: 10,9 x 10-6
tra 20 °C e 200 °C : 11,9 x 10-6
tra 20 °C e 400 °C : 12,7 x 10-6
tra 20 °C e 600 °C : 13,3 x 10-6

Conducibilità termica a 20 °C in W (m*k) : 25

Magnetico

Punti di trasformazione

Ac1 : 860 °C, Ac3 : 940 °C.

Fucinatura

1100 °C - 900 °C seguita da un raffreddamento lento e guidato.

Ricotto

780 °C.

Stato di fornitura

Acciaio consegnato allo stato ricotto ≤ 240HB.

Controllo US secondo EN 10228-3 Classe 4.

Identificazione: Blu, croci gialle .

Attitudine all’uso

In base al trattamento termico realizzato e alle caratteristiche meccaniche desiderate:

- Acciaio per utensili altolegato utilizzato nelle attività di realizzazione di stampi per la trasformazione di materie plastiche, di leghe leggere e nella realizzazione di utensili e di matrici di forgiatura a caldo.

- Altissima stabilità dimensionale.

- Grande resistenza agli urti e alla fatica termica.

- Buona resistenza all’usura.

- Eccellente attitudine alle nitrurazioni e ai trattamenti superficiali.

- Resistenza alla corrosione media.

Attitudine alla lucidatura

Idoneo alla lucidatura tipo ‘specchio 3 micron’.

Riferirsi alla tabella delle corrispondenze
e delle note tecniche a fine catalogo.

Attitudine alla fotoincisione

La tipologia LA2344 ESR è adatta alla fotoincisione chimica e alla fotoincisione laser.

Questa operazione deve essere preceduta da un test su provetta. In caso di Vs. esigenza particolare, consultateci.

Trattamento termico

Tempra: - preriscaldamento a 750 °C,
- riscaldamento a 1030 °C,
- tempra in olio caldo, o in bagno di sali, o con gas.

Rinvenimento: - due rinvenimenti successivi,
- primo rinvenimento a 500 °C,
- secondo rinvenimento in base alla durezza ricercata,
- Per ottenere la durezza massima, effettuare due rinvenimenti a 500 °C.

Curva di rinvenimento

Campioni trattati su provette con uno spessore di 25 mm.

Attitudine alla saldatura

Adatto alla saldatura TIG e al laser.

Bacchetta WRLA4 Ø 1,6. Codice Lugand: 43 05 005.

Sezioni disponibili in mm

300350410
Spess.

Impieghi industriali

Stampi materie plastiche molto grandi.

Stampi iniezione sotto pressione di leghe leggere.

Stampi iniezione bassa pressione.

Utensili e matrici di forgiatura a caldo.

Pezzi di meccanica generale.