X13T6 W - Acciaio inossidabile per il trattamento termico 50 50

EN : X40CrMo15 ESR - (Ex AFNOR EZ40CD14) - W.Nr : 1.2083 ESU

Elaborazione modalità rifusione tramite elettrodo fusibile

Consegna ≤ 240 HB
Durezza massima 52 HRC
PVD
Lucidatura
ESR

Composizione chimico in %

CMnSiCrMoSPFe
Mini0,36--12,50---Base
Maxi0,421,001,0014,500,300,02000,030Base

Proprietà fisiche a 20 °C

Densità : 7,8

Coefficiente medio di dilatazione in m/m* °C
tra 20 °C e 100 °C
: 10,8 x 10-6
tra 20 °C e 300 °C : 11,0 x 10-6
tra 20 °C e 500 °C : 12,0 x 10-6

Conducibilità termica a 20 °C in W (m*k) : 23

Magnetico

Punti di trasformazione

Ac1 : 820 °C, Ac3 : 965 °C.

Fucinatura

1100 °C - 900 °C seguita da un raffreddamento lento e guidato.

Ricotto

870 °C con successivo raffreddamento lento.

Stato di fornitura

Acciaio inossidabile martensitico consegnato a circa 240 HB.

Controllo US secondo EN 10228-3 Classe 3.

Identificazione: Marrone croci nere .

Attitudine all’uso

In base al trattamento termico realizzato e alle caratteristiche meccaniche desiderate:

- Buona resistenza all’usura.

- Eccellente resistenza a diversi agenti corrosivi.

- Eccellente attitudine alla lucidatura (esigenza severa).

Trattamento termico

Tempra: - preriscaldamento a 750 °C,
- riscaldamento a 1030 °C,
- tempra con gas.
- Passaggio dal freddo -76 °C consigliato
(possibilità di tempra in olio in base alla geometria dei pezzi).
- Si consiglia di effettuare il riscaldamento in atmosfera inerte.

Rinvenimento: in base alla durezza desiderata.

Curva di rinvenimento

Campioni trattati su provette con uno spessore di 25 mm.

Attitudine alla saldatura

Bacchetta WRLA7 Ø 1,6. Codice Lugand 43 05 125.

Sezioni disponibili in mm

3135415161718191111121
101161181201
300x30380x40
1000x1501000x1801000x350

Impieghi industriali

Stampi per la trasformazione
di materie plastiche.

Pezzi meccanici sottoposti alla corrosione
e all’usura tramite abrasione.