LA 2738 - Acciaio pretrattato 280-320 HB pronto per l’uso 50 19

EN 40CrMnNiMo 8-6-4+QT (Ex AFNOR 40CMND8.6.4+QT) W.Nr 1.2738 – AISI P20 +Ni

Consegna ≤ 330 HB
Nit. 750 HV
Lucidatura

Composizione chimico in %

CMnSiCrNiMoSPFe
Mini0,351,300,201,800,900,15--Base
Maxi0,451,600,402,101,200,250,0150,020Base

Proprietà fisiche a 20 °C

Densità : 7,85

Modulo d’elasticità E : 210 000 N/mm²

Coefficiente di Poisson V : 0,3

Coefficiente medio di dilatazione in m/m* °C
tra 20 °C e 100 °C
: 11,1 x 10-6
tra 20 °C e 200 °C : 12,9 x 10-6

Conducibilità termica a 20 °C in W (m*k) : 32

Magnetico

Punti di trasformazione

Ac1 : 705 °C, Ac3 : 795 °C.

Fucinatura

1100 °C - 900 °C seguita da un raffreddamento lento e guidato.

Ricotto

750 °C.

Stato di fornitura

Acciaio consegnato allo stato trattato pronto per l’uso :
- Temprato rinvenuto e stabilizzato per una durezza
di 280-330 HB.

Valori tipo delle caratteristiche meccaniche allo stato di fornitura:
- Resistenza meccanica Rm : 1000 - 850 MPa.
- Limite elastico Rp 0,2 : 850-700 MPa .
- Allungamento 5d : 17 %.

Controllo US secondo EN 10228-3 Classe 3.

Identificazione: croce blu .

Trattamento termico

Acciaio consegnato pronto per l’uso; consultarci se necessario.

Attitudine all’uso

Acciaio per utensili debolmente legato utilizzato nelle attività di realizzazione di stampi per la trasformazione di materie plastiche non abrasive.

Debole resistenza alla corrosione.

Attitudine alla fotoincisione

La tipologia LA2738 è idonea alla fotoincisione.

Questa operazione deve essere preceduta da un test su provetta. In caso di Vs. esigenza particolare, consultateci.

Attitudine alla lucidatura

Idoneo alla lucidatura tipo ‘specchio 3 micron’.

Riferirsi alla tabella delle corrispondenze e delle note tecniche a fine catalogo.

Attitudine alla saldatura

Bacchetta WRLA3 Ø 1,6. Codice Lugand: 43 05 110

Sezioni disponibili in mm

180200230250260280300330340360375380410430
460480510540610660710810
425435460480510530560580610635660680710735
750780810

Impieghi industriali

Matrici ed elementi di stampi.

Al momento dell’ordine riguardante i blocchi di acciaio grezzi o lavorati, il cliente dovrà, in quanto professionista, controllare la durezza di cui necessita prima di qualsiasi impiego e prima della lavorazione del materiale, tenendo conto che la durezza non è un elemento sostanziale del capitolato di fornitura.